"era giunta l'ora di resistere; era giunta l'ora di essere uomini: di morire da uomini per vivere da uomini."
Piero Calamandrei

A oltre 70 anni dalla guerra di Liberazione, il trekking "Sentieri Resistenti" collega alcuni tra i molti luoghi di memoria disseminati per l’arco alpino nella provincia di Torino. Snodandosi tra le Alpi Graie e Cozie, congiunge in quattordici tappe l’alto Canavese con le valli di Lanzo, val Susa, val Sangone, val Chisone, val Germanasca e Bargese. È un itinerario che calca sentieri la cui tempra non è soltanto simbolica. Sono stati infatti usati per secoli dai montanari per transitare di valle in valle e per condurre il bestiame al pascolo estivo, sono serviti come vie di collegamento alle formazioni partigiane nel corso dei venti mesi della Resistenza e ancor oggi si prestano al piacere degli escursionisti.

Continua ...

LA STORIA

I principali eventi storici della guerra partigiana in queste aree, caratterizzati dalla partecipazione popolare alla lotta di liberazione dal nazi-fascismo

Continua ...